Registrazione

Iscriviti alla nostra newsletter e vi terremo informati:

* Questo campo è obbligatorio

IMAKE PROJECT

logoIMAKE è un progetto di cooperazione internazionale, finanziato dall’E.T.C.P. Grecia – Italia  2007/2013, nato per valorizzare con i territori della Grecia, in particolare con il comune di Preveza, esperienze giovanili di successo e già presenti sul territorio pugliese, come il programma di politiche giovanili denominato “Bollenti Spiriti”. Lo scopo del progetto è dunque quello di ripartire da tali esperienze, rafforzando tuttavia la creatività urbana nei settori dell’arte, della musica, del teatro e dei linguaggi giovanili.

 Il progetto IMAKE è promosso dal GAL “Terra dei Trulli e di Barsento”, territorio composto da 7 comuni della provincia barese (Alberobello, Castellana Grotte, Gioia del Colle, Noci, Putignano, Sammichele di Bari, Turi), in qualità di ente capofila, con la partnership dell’Apulia Film Commission e del Comune greco di Preveza.

ASSI DI INTERVENTO

1) Attraverso un fitto programma di seminari, workshop e laboratori multidisciplinari, IMAKE intende specializzare figure professionali in diverse discipline dello spettacolo (in particolare cinema, musica e teatro) e sviluppare in tal modo strategie sinergiche a supporto della creatività giovanile.

2)  Al termine dei percorsi formativi è prevista l’organizzazione di due edizioni del Festival Internazionale delle Arti (in programma sia in Italia che in Grecia) per la diffusione dei nuovi linguaggi artistici sperimentati durante la fase formativa.

3) Imake intende inoltre continuare a valorizzare le buone prassi già presenti da alcuni anni nei comuni italiani di Putignano ed Alberobello (attraverso il restauro e l’avvio operativo di 2 strutture comunali a lungo abbandonate ed oggi utilizzate per promuovere l’aggregazione giovanile e la produzione artistica). Nel progetto sono previsti, infatti, interventi di rigenerazione urbana, attraverso il completamento del restauro della struttura presente nel Comune di Putignano (l’ex macello di Putignano oggi Laboratorio Urbano gestito dal Consorzio IMAKE).

4) Il progetto I MAKE prevede inoltre l’organizzazione di una giornata studio dedicata interamente alla cooperazione internazionale (European Cooperation Day), al fine di evidenziare il ruolo della progettazione transnazionale ed interregionale nel campo della coesione culturale tra regioni europee. All’interno del Festival è previsto lo svolgimento del Laboratorio “Mediterraneo sulla Cooperazione” condotto dall’Assessorato al Mediterraneo, in partnership con il GAL Terra dei Trulli e Barsento, Apulia Film Commission, Puglia Sounds e Autorità di Gestione ETCP Greece-Italy.  Al Laboratorio parteciperanno tutti i corsisti coinvolti nelle tre sezioni di cinema, musica e teatro, dell’Academy di I MAKE.

OBIETTIVI GENERALI E SPECIFICI:

L’obiettivo generale del progetto è quello di creare un ambiente, sia fisico che concettuale, in cui le attività artistiche, culturali e sociali possano essere svolte direttamente dai giovani, con il supporto di esperti che forniscano loro competenze e professionalità già sperimentate e testate sul territorio italiano.

 Gli obiettivi specifici del progetto sono identificati in questo modo:

– Contribuire alla cultura e allo scambio di esperienze, attraverso le attività di laboratorio dedicate e condivise da parte dei giovani;

– Aumentare il valore dei giovani gruppi musicali ed artistici dando loro la possibilità di creare azioni di contaminazione culturale;

– Testare una strategia innovativa, cercando di contaminare le tradizionali performance artistiche e/o artigianali in nuove performance artistiche;

– Far conoscere le espressioni artistiche e culturali dei giovani (dall’arte grafica a quello musicale, dal teatro al cinema);

– Promuovere la cultura come una scelta professionale possibile e fattibile, migliorando le opportunità di creare reti attive tra i giovani dei territori;

– Promuovere un nuovo protagonismo dei giovani nella vita pubblica locale;

– Migliorare il senso di inclusione dei giovani all’interno delle comunità locali, prestando particolare attenzione a quei giovani a rischio di emarginazione e devianza;

– Sostenere i processi comunitari di cooperazione e considerarli come funzionali allo sviluppo di una determinata area;

– Sfruttare i modelli di partecipazione della cittadinanza attiva esistenti, consentendo così uno sviluppo che sia il più partecipato possibile.

DOWNLOAD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HOME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

VIDEO

ALBUM FOTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

IMAKE ACADEMY

IMAKE ACADEMY

The multidisciplinary training workshops, called IMAKE ACADEMY, provide an intensive training program featuring master classes, specialized seminars, experimental laboratories and workshops divided into the three sections of the project: cinema, music and theater. In order to form specialized figures and high profile training in the various segments of the culture, we have chosen a faculty of the highest national level, made up of actors, directors, producers, designers, editors, costume designers, the show manager with solid experience Italian professional in the creative industry. The laboratories are housed in the Laboratory of Urban Putignano “IMAKE”, in the Urban Laboratory of Alberobello “G-Lan” and in the Mediateca Regionale of Bari. Along the lines of Italian laboratories also the Municipality of Preveza greek provides for the organization of courses multidisciplinary inherent in photography, film, music and dance.
CINEMA
The film section has been designed with the aim to alternate moments of depth theoretical moments with workshops dedicated to the audiovisual mounting. The section goes through the main historical stages of editing, analyzing its role in the development of the filmmaking process and the knowledge of different languages ​​cinematographic and audiovisual.

MUSIC
The music section has been designed to provide an overview dedicated to management, with a focus on the new dynamics of the music market, one dedicated to the promotion with emphasis on the techniques of creative communication, one dedicated to the production with emphasis on the artistic side, arrangement and pre-production.

THEATRE
The theater section has been designed to offer insights on the techniques of writing plays, on the construction of stagecraft elements with recycled materials, techniques of improvisation contemporary dance, theater techniques of pantomime, comedy art, the use of mask, choral singing and fighting techniques.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

IMAKE ITALY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Photogallery

[nggallery id=1]

PRESS OFFICE

Comunicato Stampa n.1 – INVITO

I Make Project: un ponte per la cooperazione euro-mediterranea

Con l’Academy completato un fitto calendario di incontri, lezioni, workshop sul cinema,la musica e il teatro.  Nei prossimi mesi anche il Festival Internazionale delle Arti ed interventi per valorizzare lo scambio culturale tra giovani artisti italiani e greci

– martedì 18 giugno ore 10:30 / Cineporto di Bari c/o Fiera del Levante –

Martedì 18 giugno, alle ore 10:30, negli spazi del Cineporto di Bari, ubicato presso la Fiera del Levante, Lungomare Starita 1, si terrà la conferenza stampa di presentazione di I Make Project, un progetto di laboratori artistici multidisciplinari, ideato dal GAL “Terra dei Trulli e del Barsento”, finanziato dal Programma Europeo di Cooperazione Territoriale, nell’ambito dell’Interreg III C, e realizzato in collaborazione con l’Apulia Film Commission e con il Comune greco di Preveza, con il quale sono stati costruiti rapporti di interscambio culturale e artistico.

Prenderanno parte alla conferenza stampa l’Assessore al Mediterraneo della Regione Puglia, Silvia Godelli; il Presidente del GAL Terra dei Trulli e del Barsento, Stefano Genco; il Presidente di Apulia Film Commission, Antonella Gaeta; il rappresentante del Comitato di Gestione Programma INTERREG III C, Bernardo Notarangelo; l’Operational Manager del progetto, Marialeila Traversa; il Direttore Artistico del Festival I Make, Roberto Ricco; in Skype Conference, parteciperanno anche i partner greci del Comune di Preveza.

“I Make Project” vuole offrire ai giovani la possibilità di formarsi e specializzarsi in ambito artistico, attraverso corsi, laboratori e worskshop gratuiti sulle principali tematiche riguardanti il Cinema, la Musica, il Teatro, con maestri e ospiti di eccezione e di rilievo internazionale. “I Make Project” ha portato in Puglia, nel corso dei mesi, un pezzo importante del panorama artistico nazionale e internazionale a disposizione dei partecipanti, per consentire loro di confrontarsi con professionisti affermati e comprendere le proprie attitudini e le proprie possibilità. “I Make Project” ha visto il coinvolgimento di Enti Pubblici e delle maggiori istituzioni culturali del territorio pugliese (Apulia Film Commission, Puglia Sounds) nella realizzazione di un progetto importante, con i piedi piantati nel territorio e gli occhi rivolti al futuro delle giovani generazioni.

La conferenza stampa sarà l’occasione per presentare le attività svolte dai partecipanti attraverso brevi e coinvolgenti contributi video realizzati da Elaborazioni.org, e sarà l’occasione per annunciare le modalità di prosecuzione del progetto.

CS_02 – I Make Project – CONF.APERTURA 18.06 rev02

AGENDA 18 giugno_002

CS_01 – I Make Project – INVITO 14.06

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LOCATION

La prima struttura coinvolta nel progetto sarà il Laboratorio Urbano di Putignano Imake, situato nell’ex macello del comune di Putignano (IT) e già in parte restaurato e dotato di fondi attraverso il programma dei Laboratori Urbani di “Bollenti Spiriti”. L’area sarà ulteriormente funzionalizzata, ospitando la maggior parte dei laboratori dell’Academy e delle attività di progetto. Le stanze del laboratorio attualmente in fase di costruzione, saranno attrezzate come sale prove e di registrazione, saranno dotate di uffici per l’amministrazione organizzativa degli eventi e sarà allestito un enorme spazio per l’intrattenimento e l’aggregazione da utilizzare in occasione di spettacoli ed eventi. In accordo con il Consorzio (che gestisce attualmente la struttura), sono previsti inoltre alcuni interventi più di natura strutturale per l’ultimazione del restauro. Questo intervento sarà effettuato in modo modulare, consentendo l’utilizzo dello spazio esistente anche durante tutto il progetto.

2013_05_06 - IMAKE_teatro - danza 032

La seconda struttura coinvolta nel progetto sarà il Laboratorio Urbano di Alberobello G-Lan, parte del progetto Genius Loci Trulli finanziato con il programma della Regione Puglia “Bollenti Spiriti”. Ganius Loci Trulli è stato presentato dalle amministrazioni comunali di Alberobello, Noci e Locorotondo e prevedeva per Alberobello la realizzazione di un centro sociale di aggregazione giovanile caratterizzata da ampi ambienti open space e votato ad ospitare attività flessibili che richiedano l’articolazione di spazi modulari di dimensione variabile. Nel Laboratorio G-Lan saranno organizzate una parte delle attività dell’Academy, con particolare riferimento alla sezione musica e quella di teatro – danza.

La terza struttura coinvolta nel progetto sarà la Mediateca Regionale Pugliese, un luogo d’immersione iniziatica nei media della contemporaneità. La mediateca Regionale Pugliese conserva oggi uno dei più grandi e preziosi archivi di manifesti cinematografici originali (a partire dagli anni ’10 del secolo scorso) il cui catalogo è consultabile online e visionabile live in situ. In Mediateca sono disponibili oggi 33.811 tra manifesti cinematografici e fotografie; 409 tra film, documentari e materiali audio; 3.155 tra libri e riviste, principalmente su cinema, video e televisione. Presso la Mediateca saranno organizzate tutte le attività di progetto dedicata alla sezione Cinema promossa dall’Apulia Film Commission.

gfgdfg

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930