Questionario

In continuità con l’esperienza positiva maturata nella Programmazione 2007-2013, la Regione Puglia, nell’ambito del proprio Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020, intende continuare a sostenere i GAL attraverso il finanziamento delle Strategie di Sviluppo Locale SSL.

Il GAL “Terra dei Trulli e di Barsento” ha impostato l’attività di progettazione e definizione della propria Strategia di Sviluppo Locale di tipo Partecipativo promuovendo l’azione di partenariato e di confronto tra le parti, pubbliche e private, e favorendo la partecipazione attiva e consapevole degli attori del territorio.

L’attività di animazione dei territori rurali e la programmazione dal basso degli interventi necessari alla loro rivitalizzazione, costituiscono la peculiarità fondamentale del LEADER. E’ per questa ragione che la Tua partecipazione in qualità di imprenditore agricolo, di operatore del turismo, di artigiano, di operatore della ricettività, di commerciante, o semplicemente di cittadino amante del territorio del GAL , è un contributo fondamentale per la realizzazione di un disegno progettuale condiviso ed efficace. Nella convinzione che tale contributo possa tradursi nella proposta di azioni innovative di intervento che partano dall’analisi dei bisogni e delle potenzialità dell’area ti chiediamo di costruire insieme a noi la prossima Strategia di Sviluppo Locale che si tradurrà nel Piano di Azione Locale 2014-2020 del GAL.

  1.  Agricoltura Allevamento Ambiente Animazione territoriale Associazionismo Commercio Formazione Ricettività Ristorazione Turismo (altri servizi)
  2.  Sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali Sviluppo della filiere dell’energia rinnovabile Turismo sostenibile Cura e tutela del paesaggio, dell’uso del suolo e della biodiversità (animale e vegetale) Valorizzazione e gestione delle risorse ambientali e naturali Valorizzazione dei beni culturali e del patrimonio artistico legato al territorio Accesso ai servizi pubblici essenziali Inclusione sociale di specifici gruppi svantaggiati e/o marginali Legalità e promozione sociale nelle aree ad alta esclusione sociale Riqualificazione urbana con la creazione di servizi e spazi inclusivi per la comunità Reti e comunità intelligenti Diversificazione economica e sociale connessa ai mutamenti nel settore della pesca

Si autorizza al trattamento dei dati personali forniti dall’utente, ai sensi del D.lgs. 196/2003.